notizia

Mantenere le luci accese: un nuovo "Open LED Protector" di Littelfuse

The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy (Febbraio 2019).

Anonim

Mantenere le luci accese: un nuovo "Open LED Protector" di Littelfuse


Diamo un'occhiata a come rendere il tuo array LED più robusto; utilizzeremo la serie PLEDxN di Littelfuse come esempio.

Probabilmente hai notato che i LED stanno diventando sempre più comuni come sostituti delle sorgenti luminose tradizionali. Mi vengono in mente i segnali stradali e le lampadine per uso domestico. I LED hanno certamente i loro benefici, ma una piccola complicazione è che potrebbero essere necessari più LED per sostituire una singola lampadina a incandescenza (o una lampadina fluorescente o una lampada alogena).

Questa necessità di più LED porta al proverbiale problema delle luci di Natale: se si dispone di più dispositivi di illuminazione in serie, un singolo guasto può far cadere l'intero array. Questo è fastidioso, certo, ma è peggio che fastidioso quando hai davvero bisogno di una fonte di luce funzionale - la scheda tecnica della serie PLEDxN di Littelfuse menziona fari, luci di segnalazione su strada e illuminazione della pista dell'aeroporto (spero davvero che gli aeroporti abbiano già una soluzione solida per mantenere accese le luci della pista ).

La scheda tecnica sopra menzionata si riferisce alla "serie PLEDxN", ma vedo solo una parte elencata, vale a dire il PLED6N (il "6" si riferisce alla tensione di scarica tipica, cioè V BR = 6 V). Quindi per il resto di questo articolo mi riferirò al PLED6N. Il dispositivo sembra un diodo: