La differenza di piezo che separa i sensori di pressione Panasonic dal resto del settore

SCP-835 Expunged Data Released (Uncensored) | Object Class: Keter | (Luglio 2019).

$config[ads_text] not found
Anonim

L'approccio innovativo della società alla tecnologia offre maggiore precisione e affidabilità

In più mercati, una tendenza di ritardo è stata la sostituzione di interruttori con sensori di pressione allo scopo di fornire una migliore precisione e una maggiore affidabilità.
Una società che ha davvero incoraggiato questa tendenza è Panasonic e i suoi sensori di pressione, che utilizzano un elemento resistivo piezoelettrico per misurare il flusso d'aria con maggiore precisione e consistenza. Il risultato di questo approccio unico è evidenziato dall'ampia gamma di mercati e industrie che utilizzano questa tecnologia, compresi elettrodomestici, industriale, medico e consumatore / indossabile.

I vantaggi tecnici che spingono queste aziende a passare ai sensori di pressione Panasonic includono:
• Valori nominali di pressione compresi tra -100 e 1.000kPa
- Fino a 0 a 1.000 kPa con un'offerta di ± 100 kPa
- Bassa pressione - da 0 a 6kPa
• Alta precisione: fino a ± 1, 25% del fondo scala per il tipo amplificato
• Buona gestione di urti e vibrazioni fino a 200 g
Sono disponibili diverse opzioni del sensore di pressione Panasonic, ma le opzioni principali sono le dimensioni standard (PF Series-ADP1), le dimensioni ridotte (PS Series-ADP4) e l'amplificazione (PS-A Series-ADP5).
Per le dimensioni più piccole, vale la pena notare che il PS e il PS-A misurano 7, 2 x 7, 2 mm e la pressione bassa PF e PS-A misura 10, 4 x 10, 4 mm.
Panasonic può ospitare diverse richieste di personalizzazione, in modo da supportare al meglio i progetti e gli obiettivi del cliente. Per ulteriori informazioni, consultare la pagina del sensore di pressione Panasonic su Digi-Key.